Exor utile primi nove mesi 2013

Exor utile primi nove mesi 2013

Il Gruppo Exor ha archiviato i primi nove mesi dell’anno con un utile consolidato di 1.743,4 milioni di euro a fronte dei 217,5 milioni di euro dell’analogo periodo dello scorso anno.

Il valore positivo di 1.525,9 milioni di euro, è dovuto principalmente dall’aumento delle plusvalenze nette realizzate nel corso dei primi nove mesi del 2013 per 1.510,5 milioni di euro e dal taglio degli oneri finanziari netti per 19,9 milioni di euro.

Nel corso del terzo trimestre dell’anno l’utile consolidato del gruppo è risultato pari a 71,6 milioni di euro rispetto ai 49,2 milioni di euro del precedente esercizio.

Al 30 settembre 2013 il Net Asset Value del gruppo è risultato pari a 9.162 milioni di euro, in rialzo di 1.542 milioni di euro rispetto a quanto registrato al 31 dicembre 2012.

Il saldo della posizione finanziaria netta consolidata del Sistema Holdings del gruppo, a fine settembre 2013, è in positivo per 1.290 milioni di euro, rispetto al  rosso di 525,9 milioni di euro di fine 2012, dovuta alla cessione dell’intera partecipazione SGS per 2.003,7 milioni di euro.

Il gruppo Exor ha stimato un risultato positivo per l’intero esercizio 2013.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica