Equitalia giù le mani dalla casa

equitalia-stop-ipoteche-prima-casa

Equitalia non potrà toccare la prima casa ed i tempi per pagare saranno più lunghi. Soltanto il “capitolo Equitalia” poteva mettere d’accordo la commissione Finanze della Camera.

Con una risoluzione approvata all’unanimità è stato chiesto al temuto concessionario della riscossione, di modificare le attività dirette al recupero dei crediti.

Con la grave crisi che ha colpito gli italiani, occorre essere più comprensivi ed adottare unazione più soft.

Nel documento viene chiesto esplicitamente di evitare che “gli strumenti della riscossione possano pregiudicare la sopravvivenza economica del soggetto debitore”.

Per tale motivo dovranno essere adottate differenti soluzioni che permettano al contribuente un rientro graduale del debito, in base alla personale situazione economico-finanziaria

Quindi esclusione assoluta di ipoteche ed espropriazioni sulla prima casa se rappresenta l’unico patrimonio del contribuente, ed inoltre possibilità di una maggiore dilazione, con la possibilità anche di sospendere il pagamento per un periodo di sei mesi, in caso di comprovate difficoltà finanziarie.

Stop al principio del pagamento anticipato secondo il quale il contribuente che presenta ricorso è obbligato a versare un terzo dell’importo contestato dal fisco.

Un po’ di ossigeno forse in arrivo per i tartassati contribuenti italiani.

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica