Energia: rincari elettricità e gas


Energia: rincari elettricità e gas

Dal prossimo 1° luglio sono stati annunciati rincari per le bollette dell’energia nel terzo trimestre 2016, dopo i cali registrati nella prima parte dell’anno. È quanto comunicato dall’Autorità dell’Energia.

Bollette aumenti 1 luglio 2016

Una famiglia tipo, con consumi medi di energia elettrica pari a 2.700 kWh all’anno e una potenza di 3 kW, registrerà una bolletta dell’elettricità in rialzo del 4,3 per cento.

Per quanto concerne il consumo di gas (1.400 metri cubi annui) i rincari saranno pari all’1,9 per cento.

L’Autorità dell’Energia tiene a sottolineare che nonostante gli aumenti annunciati, il risparmio complessivo nei 12 mesi rimane di circa 70 euro, corrispondenti a circa 3 euro per la luce ed a  67 euro per il gas.

Energia elettrica e gas naturale

Nel dettaglio, l’incremento per l’energia elettrica è dovuto principalmente alla crescita dei costi di approvvigionamento, pari ad un +4,4 per cento.

Per quanto riguarda l’aumento di prezzo per il gas, deriva, in maniera analoga, all’aggiornamento della componente sui costi di approvvigionamento della materia prima, per un incremento dell’1,6 per cento.

Dal prossimo 1° luglio 2016, il prezzo di riferimento dell’energia elettrica sarà di 18,67 centesimi di euro per kilowattora e di 70,70 centesimi di euro per metro cubo per il gas, in entrambi i casi con riguardo al cliente tipo.

Continua: Bollette luce e gas risparmio 57 euro





Lascia una risposta