Enel cede Endesa Ireland

enel

E’ stata finalmente ceduta Endesa Ireland, che era da tempo negli asset destinati alla vendita da Enel e dalla controllata Endesa.

L’acquirente è il gruppo Sse (Scottish & Southern Energy), che ha avuto la meglio sull’americana ContourGlobal e su due fondi di Corea e Singapore.

In base alle prime indiscrezioni, il controvalore dell’operazione è superiore ai 300 milioni di euro, cifra inferiore rispetto alle attese iniziali, considerato che la stessa Endesa l’aveva acquistata a fine del 2008 per 450 milioni di euro.

I motivi di un prezzo di realizzo molto più basso di quello preventivato da Enel, sono da ricercare nel difficile contesto economico che sta vivendo l’Irlanda, oltre al fatto che i nuovi acquirenti dovranno provvedere al completamento del piano industriale, per quanto riguarda le centrali di Terbert, una delle più grandi d’Irlanda con i suoi 600 Mw, e quella di Great Island da 240 Megawatt.

Di conseguenza è previsto un esborso da parte della nuova proprietà di altri 300 milioni di euro, che quindi giustificano un prezzo di realizzo per Enel più basso del previsto.

Da sottolineare che Endesa Ireland è la seconda utility dell’Isola, e dispone di quattro centrali da oltre mille Megawatt.

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica