Edison diventa francese

energia ediaon

E’ stato ufficializzato che il gruppo italiano Edison diventa francese: infatti Edf ha concluso l’accordo con i soci italiani, per quanto riguarda il riassetto dell’azienda del comparto elettrico.

Infatti attraverso un comunicato in via ufficiale, è stato confermato che i francesi avranno infatti il controllo del gruppo italiano.

Si giunge a questa decisione dopo un anno di lunghe trattative con i soci italiani, presenti in Delmi e guidati dall’azienda A2A.

Invece agli italiani spetta il controllo della Edipower: infatti in base a questo accordo, Edf acquisirà il 50% di Transalpina Energia che risulta controllata da Delmi, la holding di proprietà dei soci italiani, ad un prezzo che è stato basato su una stima del valore delle azioni della Edison, ovvero a 0,84 euro.

Ovviamente questa acquisizione è condizionata alla conferma che deve provenire da parte della Consob, in relazione al prezzo dell’offerta pubblica d’acquisto, che non deve essere maggiore a 0,84 euro per azione Edison.

Da sottolineare inoltre che Delmi acquisirà il 70% di Edipower da Edf (nella misura del 50%) e da Alpiq (il 20%), per una cifra rispettivamente di 600 e 200 milioni di euro.

E’ stata anche diffusa una nota in cui viene evidenziato che il prezzo sarà uguale a quello pagato da Edf per le azioni Tde, aumentato di 100 milioni di euro.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica