Donne più affidabili degli uomini negli affari

Imprese con donne più affidabili

Negli affari le donne sono più affidabili degli uomini. È quanto risulta da un’indagine condotta da Cribis D&B del Gruppo Crif sulle imprese italiane.

Le aziende guidate dalle donne sono più sicure per quanto riguarda i pagamenti dei fornitori e nel rispettare le scadenze.

Se tra i vertici dell’impresa le donne sono più del 50%, l’azienda è molto più precisa con gli impegni di pagamento, mentre se tale quota scende sotto il 10% si registra un incremento evidente del grado di rischio.

La possibilità di non pagare i fornitori nei 12 mesi da parte delle imprese italiane presenta attualmente un basso rischio al 43%, medio al 46% ed alto all’11%.

Se tra i top manager sono presenti le donne, il basso rischio scende al 40% se queste rappresentano meno del 10% dei membri, mentre tocca il 53% quando il sesso femminile risulta in maggioranza, ovvero superiore al 51 per cento.

Nel frattempo proprio nel corso degli ultimi 5 anni di crisi, sono aumentate anche le donne a capo di imprese con dipendenti, con una crescita dell’8 per cento, pari a + 29mila unità.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica