Disoccupazione torna a crescere a febbraio

 Disoccupazione torna a crescere a febbraio

Il tasso di disoccupazione torna a crescere a febbraio a quota 11,7 per cento, in rialzo di 0,1 punti percentuali rispetto al precedente mese di gennaio. In calo la disoccupazione giovanile. È quanto emerso dai dati provvisori diffusi dall’Istat.

Disoccupazione giovanile

I disoccupati a febbraio sono aumentati di circa 7.000 unità, secondo le ultime stime dell’Istituto di statistica.

In calo dello 0,1 per cento invece il tasso di disoccupazione giovanile al 39,1 per cento rispetto al dato del mese precedente.

Nella fascia di età compresa tra i 15 ed i 24 anni si registra un incremento dello 0,2 per cento del tasso di occupazione, al 15,6 per cento. In ribasso anche il numero di inattivi di 0,3 punti percentuali.

Numero occupati in calo

Nel mese di febbraio sono stati registrati circa 97 mila occupati in meno. Il motivo è da ricercarsi a seguito della flessione dei lavoratori a tempo indeterminato, circa 92 mila unità in meno in un mese.

Si tratta della prima flessione per i lavoratori permanenti dall’inizio del 2015, come sottolineato dallo stesso istituto di statistica nel suo ultimo rapporto.

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica