Disoccupazione stabile ma calano occupati


 Disoccupazione stabile ma calano occupati

Il tasso di disoccupazione rimane stabile al 12,4 per cento nel mese di maggio ma il numero di occupati scende rispetto allo stesso mese dello scorso anno. È quanto emerso sulla base delle stime preliminari dell’Istat.

Più in dettaglio, a maggio gli occupati sono diminuiti dello 0,3 per cento, pari a 63mila unità rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è invece rimasto stabile al 12,4 per cento.

Il tasso di occupazione, pari al 55,9 per cento, è in calo nell’ultimo mese di 0,1 punti percentuali.

Rispetto invece al mese di maggio 2014, l’occupazione aumenta dello 0,3 per cento, pari a una crescita di 60 mila unità, e il tasso di occupazione è in rialzo di 0,3 punti. È quanto messo in risalto dal parte dell’Istituto di statistica.

Sempre a maggio cresce il numero di soggetti inattivi tra i 15 e i 64 anni dello 0,3 per cento, pari a +36 mila unità, mentre su base annua gli inattivi diminuiscono dello 0,9 per cento (-135 mila unità)  Per quanto riguarda i più giovani, gli occupati nella fascia di età 15-24 anni calano a maggio del 2,8 per cento rispetto al mese di aprile (-26 mila unità).

Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è pari al 41,5 per cento, in calo di 0,1 punti percentuali rispetto al mese di aprile 2015.

Continua: Occupazione in calo a maggio





Lascia una risposta