Disoccupazione gennaio 11,5%

Disoccupazione gennaio 11,5%

Il tasso di disoccupazione nel mese di gennaio 2016 è stato pari all’11,5 per cento rispetto all’11,6 per cento di dicembre 2015. È quanto comunicato dall’Istat.

Disoccupazione giovanile

Il tasso di disoccupazione dei giovani nella fascia di età compresa tra i 15 e di 24 anni è aumentato dell’ o,7 per cento a quota 39,3 per cento rispetto al mese di dicembre.

Gli occupati nel mese di gennaio sono aumentati dello 0,3 per cento a quota 70mila unità rispetto a dicembre 2015 e di quasi 300mila unità in raffronto a gennaio 2015.

L’aumento è dovuto ai dipendenti a tempo indeterminato, in crescita di 99mila unità su dicembre e di 426mila sul 2015.

In flessione invece di 28mila unità i lavoratori con contratto a termine.

Tasso occupazione

La crescita degli occupati riguarda in generale sia gli uomini sia le donne. Il tasso di occupazione cresce dell’ 0,1 per cento a quota 56,8 per cento. È il dato più alto dal mese di maggio 2012.

Gli inattivi invece scendono di 63mila unità nel periodo.

In conclusione il numero degli occupati aumenta nonostante gli sgravi contributivi dal 2016 siano stati ridotti da 8.000 euro e 3.250 euro.

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica