Deposito titoli Poste Italiane


soldi.48.jpgSe si ha intenzione di investire in titoli di Stato, azioni e obbligazioni è necessario aprire un deposito titoli, ovvero un conto tramite il quale saranno gestite le varie tipologie di investimento.

Da evidenziare che le operazioni che sono consentite alla clientela sono quelle relative al mercato primario e al mercato secondario.

Il deposito titoli può essere attivato presso la propria banca, oppure può essere aperto anche presso le Poste Italiane.

Per aprire un dossier titoli presso Poste Italiane è necessario disporre di un conto corrente Bancoposta o di un libretto postale.

Nel caso di deposito titoli sul conto corrente Bancoposta, il costo è di 10 euro a semestre se il deposito si riferisce soltanto ai titoli di Stato, mentre è di 15 euro, sempre a semestre, se include anche ulteriori tipologie di titoli.

Invece nell’ipotesi in cui il dossier titoli viene attivato su un libretto postale, il costo è di 10 euro se il deposito include soltanto i titoli di Stato, mentre è pari a 20,66 euro se comprende anche altre categorie di titoli.

Nell’ipotesi, in entrambi i casi, che nel dossier titoli non viene effettuato alcun movimento per tutto il semestre solare, non è previsto alcun costo, tranne ovviamente gli oneri fiscali previsti dalla legge.

Continua: Buoni fruttiferi postali indicizzati all'inflazione