Consumi in lieve ripresa a febbraio


 Consumi in lieve ripresa a febbraio

L’economia italiana a febbraio è risultata in lieve ripresa, con l’indicatore dei consumi di Confcommercio che ha registrato una crescita dello 0,3 per cento rispetto al mese di gennaio ed un rialzo dell’1,4 per cento sull’analogo periodo dello scorso anno.

Domanda consumi

Nel dettaglio, l’indice dei consumi di Confcommercio ha rilevato una crescita dello 0,3 per cento, a seguito soprattutto dell’incremento dello 0,3 per cento della domanda dei beni.

L’incremento più marcato si è registrato per la spesa dei beni e servizi per la mobilità, in rialzo del 2,3 per cento.

In aumento dello 0,3 per cento anche la spesa per i servizi per le comunicazioni, dello 0,2 per cento per quelli dei servizi per la cura della persona e dello 0,1 per cento per abbigliamento e calzature.

Variazione nulla invece per i beni e servizi ricreativi, alberghi e consumazioni fuori casa e spesa per prodotti alimentari, bevande e tabacchi.

In calo dello 0,5 per cento anche la domanda dei beni e servizi per la casa.

Consumi crescita annuale

La crescita rispetto al 2015 dei consumi è dovuta principalmente alla domanda relativa ai beni (+1,5 per cento) e servizi (+1,2 per cento).

In miglioramento del 10,1 per cento la spesa per beni e servizi in mobilità e dell’1,3 per cento per alberghi e consumazioni fuori casa.

Rialzi anche per abbigliamento e calzature (+0,7 per cento) e i servizi per le comunicazioni (+0,6 per cento).

Continua: Consumi fermi a gennaio 2016





Lascia una risposta