Confcommercio: consumi +1,2% nel 2015


 Confcommercio: consumi +1,2% nel 2015

Secondo Confcommercio forse il 2015 potrebbe essere l’anno buono per la definitiva ripresa. L’indicatore dei consumi Confcommercio (Icc) ha registrato nel mese di aprile 2015 un incremento dello 0,5 per cento rispetto al mese di marzo e una crescita dello 0,8 su aprile dello scorso anno.

È il risultato derivante dal report dell’associazione su consumi e prezzi. Confcommercio ha sottolineato che il dato riferito all’ultimo mese sembrerebbe indicare ‘la possibilità di una ripresa dei consumi più accentuata rispetto a quanto rilevato fino ad oggi’. È dunque possibile una ripresa dei consumi già nel 2015 con un incremento superiore all’1 per cento.

Elementi di incertezza invece per quanto concerne il miglioramento dei livelli occupazionali, anche se si attende un consolidamento nel corso dei prossimi mesi a seguito della ripresa.

Confcommercio rende noto anche le stime di crescita dell’economia del paese, pari all’1,1 per cento per il 2015 e all’1,4 per cento per il prossimo anno.

Nel corso degli ultimi sette anni di profonda crisi, sempre secondo il rapporto dell’associazione, gli italiani hanno registrato un calo in termini reali del 12,5 per cento del Pil, del 14,1 per cento per il reddito disponibile e dell’11,3 per cento per i consumi.

Continua: Consumi in lieve ripresa a febbraio





Lascia una risposta