Citigroup utile batte le attese


Citigroup utile batte le attese
Citigroup ha chiuso il terzo trimestre dell’anno con un utile superiore alle attese degli analisti grazie al taglio dei costi. La banca di New York ha archiviato il periodo con un utile netto in crescita del 51 per cento a quota 4,291 miliardi di dollari, ovvero 1,35 dollari per azione, a fronte dei 2,841 miliardi di dollari, 88 centesimi per azione, dell’analogo periodo dello scorso esercizio.

Citi trimestrale

Al netto dei componenti straordinari, l’utile è risultato pari a 1,31 dollari per azione rispetto ai 95 centesimi dello scorso anno, superando la quota di 1,28 dollari prevista dal mercato.

In flessione il margine di intermediazione del 5 per cento a 18,692 miliardi di dollari a fronte dei 19,698 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2014.

Il giro d’affari della Banca USA si è attestato a 18,5 miliardi di dollari, con il fatturato derivante dalle attività di trading in flessione del 7 per cento a 3,57 miliardi di dollari, a fronte dei 3,83 miliardi dell’analogo periodo dello scorso anno.

Citi Holdings risultati

Citi Holdings ha chiuso in utile il trimestre e anche Citicorp, la divisione che comprende corporate banking e consumo, ha registrato profitti in crescita del 62 per cento a 4,26 miliardi di dollari.

Continua: Citigroup boom utili trimestrali





Lascia una risposta