Chrysler, utili e previsioni 2012

Chrysler-LogoOttimi i risultati provenienti dall’ultima trimestrale di Chrysler Group: la controllata statunitense di Fiat registra infatti un incremento dell’80% dell’utile rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Chrysler ha comunicato di aver archiviato il terzo trimestre dell’anno con un utile netto di 381 milioni di dollari, rispetto i 212 milioni risultanti nelle stesso periodo dello scorso anno.

In crescita anche i risultati del fatturato, in rialzo del 18% a 15,5 miliardi di dollari, in seguito alla crescita del 12% delle vendite di auto a 556 mila unità.

Per quanto riguarda l’utile operativo, è risultato in crescita del 46% a 706 milioni di dollari.

La liquidità del gruppo risulta in crescita a 11,9 miliardi da 9,5 miliardi di dollari, mentre il debito netto industriale è risultato pari a 693 milioni di dollari.

Risultano confermate le stime per l’intero 2012, con vendite pari a 2,3-2,4 milioni di unità e ricavi corrispondenti a circa 65 miliardi di dollari.

Previsto anche un risultato operativo modificato non al di sotto dei 3 miliardi di dollari ed un flusso di cassa previsto superiore al miliardo di dollari.

Per il 2012 l’utile atteso è all’incirca di 1,5 miliardi di dollari.

 

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica