Case, prezzi in calo nel 1° trimestre 2015


 Case, prezzi in calo nel 1° trimestre 2015

Nel primo trimestre del 2015 i prezzi delle case acquistate dalle famiglie è risultato in calo dello 0,7 per cento rispetto ai tre mesi precedenti e in flessione del 3,4 per cento nei confronti dell’analogo periodo dello scorso anno. È quanto comunicato dall’Istat.

Nel primo trimestre dell’anno il calo tendenziale è stato pari a un -3,8 per cento per i prezzi delle abitazioni esistenti e del 2 per cento per quello delle case nuove.

Dal punto di vista congiunturale viene confermato un calo generalizzato dei prezzi delle abitazioni. Il risultato rilevato nel corso del primo trimestre 2015 rappresenta il quattordicesimo ribasso congiunturale consecutivo. L’Istat rende noto che è la prima volta in cui il risultato della flessione dei prezzi delle abitazioni nuove (-1 per cento) è maggiore di quella delle abitazioni esistenti (-0,5 per cento).

Dal primo trimestre 2015 il calo dei prezzi delle abitazioni, rispetto al 2010, registra una flessione del 13,7 per cento. Nel periodo da segnalare soprattutto il forte calo dei prezzi delle abitazioni esistenti del 18,6 per cento.

Continua: Case prezzi giù nel 2015