Canone Rai in bolletta cambio gestore cosa fare


Canone Rai in bolletta cambio gestore cosa fare

Cosa fare in caso di cambio del gestore elettrico ora che il canone Rai è addebitato in bolletta. L’Agenzia elle Entrate ha chiarito alcuni dubbi al riguardo.

Canone Rai bolletta elettrica

Dal prossimo 1° luglio 2016, il canone Rai sarà addebitato nella fattura dell’energia elettrica, una decisione presa dal governo per ridurne l’evasione.

Se un utente dispone di un contratto di energia elettrica dove ha la residenza anagrafica,si presume sia in possesso di un televisore.

Nella eventualità il contribuente non disponga di un apparecchio televisivo, deve procedere ad effettuare una dichiarazione sostitutiva da indirizzare all’Agenzia delle Entrate.

Canone Rai voltura switch

Con l’ultima Circolare 29/E del 21 giugno 2016, l’Agenzia ha specificato il comportamento da adottare nei casi di voltura e di switch.

La voltura è assimilabile ad una disattivazione della fornitura di energia ed a una nuova attivazione. Dunque bisogna trattarla allo stesso modo di una disattivazione e nuova attivazione di utenza.

Per quanto riguarda lo switch, ovvero la cessazione del contratto di fornitura con una società elettrica e la stipula di un nuovo contratto con un’altra impresa di energia, non si avrà nessuna conseguenza sull’addebito del canone, continuando a restare attivo sul cliente finale.

Continua: Canone Rai 2016 in bolletta come pagare





Lascia una risposta