Canone RAI 2016 come non pagarlo


Canone Rai 2016 come non pagarlo

Disponibile il modello di autocertificazione per non pagare il canone Rai 2016. Può essere adoperato sia da chi non possiede la tv sia per segnalare l’intestazione ad un soggetto diverso dal titolare della bolletta elettrica.

Canone RAI 2016 termini presentazione domanda

L’invio del modello sarà possibile direttamente online da prossimo 4 aprile. In alternativa si potrà rivolgersi ad un Caf oppure spedirlo tramite posta.

Per quanto riguarda i termini, per non pagare il canone 2016 occorre inviare una raccomandata entro il 30 aprile oppure, per chi sceglie la comunicazione telematica, entro il 30 maggio.

Come riportato sullo stesso modello, le false dichiarazioni prevedono sanzioni civili e penali.

Canone RAI 2016 compilazione modello

I dati riportati nel modello servono per comunicare all’Agenzia delle Entrate:

  • che nessun componente della famiglia ha una tv nelle abitazioni in cui si è titolari di un’utenza elettrica.
  • che il canone non deve essere addebitato sulle utenze elettriche intestate al dichiarante in quanto risulta già abbonato un altro componente della famiglia anagrafica.

La domanda, oltre per via telematica, può essere trasmessa tramite posta raccomandata al seguente indirizzo: Agenzia delle Entrate Ufficio di Torino 1, S.A.T. – Sportello abbonamenti tv – Casella Postale 22 – 10121 Torino.

Ecco di seguito il link che riporta al sito dell’Agenzia delle Entrate per maggiori informazioni su modello e istruzioni: Provvedimento 24 marzo 2016.

Continua: Canone Rai rimborso come richiederlo





Lascia una risposta