Brunello Cucinelli ricavi in crescita nel 2013


Brunello Cucinelli ricavi in crescita nel 2013

Brunello Cucinelli chiude il 2013 con ricavi netti pari a 322,5 milioni di euro, in aumento del 15,4 per cento rispetto al 2012. Stime positive anche per il 2014.

Con riferimento ai singoli mercati, bene il Nord America che ha segnato una crescita dei ricavi pari al 23,2 per cento, mentre nel mercato europeo le vendite del gruppo sono aumentate del 20 per cento.

Nell’area Greater China le vendite sono risultate in rialzo del 52,5 per cento, pari a 15,7 milioni di euro a fronte dei precedenti 10,3 milioni di euro.

Nel Resto del mondo il fatturato è aumentato del 5,7 per cento.

Per quanto riguarda il mercato italiano, il volume delle vendite è risultato pressoché stabile a 66,7 milioni di euro, a fronte dei 68,7 milioni registrati lo scorso anno.

L’indebitamento finanziario netto del gruppo risulta pari a 16 milioni di euro, in calo rispetto al dato risultante nel corso dei primi nove mesi dell’anno, pari a 23,6 milioni di euro.

Brunello Cucinelli, presidente e amministratore delegato del gruppo, ha espresso enorme soddisfazione per i risultati raggiunti, definendo il 2013 un anno “davvero speciale”.

Continua: Cucinelli rendiconto semestrale





Lascia una risposta