Bper risultati primo trimestre 2016


 Bper risultati primo trimestre 2016

Bper ha archiviato il primo trimestre dell’anno con un utile netto in calo del 35,5 per cento a quota 33 milioni di euro rispetto ai 51,7 milioni di euro dell’analogo periodo dello scorso esercizio.

Bper risultati

Il margine di interesse della banca è diminuito del 5,5 per cento a quota 296,8 milioni di euro mentre le commissioni nette sono diminuite dell’1,2 per cento a quota 177,1 milioni di euro rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno.

Il risultato netto derivante dalle attività di negoziazione è diminuito del 66 per cento a quota 15,7 milioni di euro sul 2015.

Gli utili netti su titoli e derivati sono risultati pari a 26,9 milioni di euro mentre è stata registrata in calo del 9 per cento la redditività operativa della banca, a quota 505,2 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dello scorso esercizio.

Crediti deteriorati

Le rettifiche nette su crediti della Banca Popolare dell’Emilia Romagna sono risultati in calo del 19 per cento a quota 121,5 milioni di euro sul 2015.

Gli accantonamenti netti sono scesi del 31,7 per cento a 9,6 milioni di euro rispetto ai 14,1 milioni dei primi tre mesi del precedente esercizio.

Il totale del crediti deteriorati netti è risultato in linea a quota 6,4 miliardi di euro mentre il coefficiente patrimoniale Common Equity Tier 1 ratio è salito all’11,55 per cento dall’11,54 dello scorso fine dicembre.

Continua: Ubi Banca utile in calo primo trimestre





Lascia una risposta