Borse mondiali in ripresa, Shanghai +5,3%

 Borse in ripresa, Shanghai +5,3%

Dopo tre giorni di massicce vendite sui mercati asiatici, il rinvio dell’aumento dei tassi Fed e gli interventi della Banca centrale di Pechino di questa notte, agevolano il tanto atteso rimbalzo. Ieri seduta record per Wall Street e oggi piazze europee positive: Milano in crescita del 2,5 per cento, Londra in aumento del 2,2 per cento, Parigi in rialzo del 3 per cento e il DAX di Francoforte del 3,2 per cento.

Per quanto riguarda i mercati asiatici, Shanghai ha chiuso la seduta con una crescita del 5,3 per cento dopo i crolli dei giorni scorsi,  Shenzhen in progresso del 3,3 per cento, Hong Kong in rialzo del 3,6 per cento e Tokyo positiva dell’1,08 per cento.

Come anticipato, seduta record per Wall Street, con il Dow Jones che ha chiuso con un guadagno del 3,9 per cento e il Nasdaq in progresso del 4,2 per cento. Si tratta dei migliori risultati in una singola seduta per la borsa americana dal mese di novembre del 2011.

Per quanto riguarda invece le materie prime, il petrolio è in rialzo a circa 40 dollari al barile per il Wti, con il Brent che si apprezza del 2,6 per cento a 44,25 dollari al barile. Oro in crescita dello 0,4 per cento a 1.129,27 dollari l’oncia.

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica