Borsa: FTSE MIB torna giù dopo la rimonta

Filomena Spisso
  • Autore - Laurea in scienze politiche

Borsa: FTSE MIB torna giù dopo la rimontaSembrava una giornata positiva per il FTSE MIB ad un certo punto della sessione, quello che però ci tocca constatare è che il mercato di Milano ha delle difficoltà ad uscire dalla leggera ondata di ribasso che oggi ha colpito i mercati e alla quale quasi tutti hanno risposto con una crescita di circa mezzo punto percentuale. Gli scossoni sono meno forti dei giorni precedenti quindi in questa ora finale potrebbe esserci un ulteriore salto di qualità che consenta al FTSE MIB di tornare in attivo stabilmente chiudendo in positivo dopo la catastrofe di ieri.

La situazione al momento vede la Borsa di Milano soffrire a -1.02%, segue a ruota il CAC 40, colpito dagli stessi problemi degli Stati Uniti che hanno fatto i conti con il declassamento. In positivo le altre piazze maggiori, su tutte troviamo il FTSE 100 che viaggia a +0.7%, non distante da IBEX 35 e DAX in leggero svantaggio ma comunque positive, questo chiude un quadro confortante per l’Europa ma ancora molto preoccupante per l’Italia che in una giornata meno dura avrebbe dovuto approfittare per ridurre la stangata presa ieri.

Dow Jones e Nasdaq sono in super forma, entrambe le piazze americane maggiori viaggiano oltre il punto di vantaggio, una bella dose di fiducia dopo i giorni di caos vissuti per il declassamento, che ha portato a cali improvvisi di circa 5 punti pieni. Nikkei e Hang Seng non reggono il colpo e chiudono per la sessione odierna a -0.63% e -0.95%, cali contenuti rispetto ai giorni scorsi ma pur sempre un riscontro negativo.