Borsa di Milano: scivola il FTSE MIB

Borsa di Milano: scivola il FTSE MIBGiorno di calo per le borse di tutto il mondo, si adegua la Borsa di Milano che viaggia a ritmi molto lenti, nel frattempo incassa un calo superiore ai 2 punti percentuali che non fa assolutamente sperare bene per la fine della giornata. I mercati azionari maggiori del vecchio continente sono sulla stessa barca, un calo compreso mediamente tra il -1.5 e il 2.8%, differenza notevole che inizia a rosicchiare parte del margine accumulato la scorsa settimana. Purtroppo dobbiamo constatare che l’inizio settimana positivo che avevamo sperato non è alla fine giunto a dare man forte alla nostra economia, questo è dettato da una filosofia pessimista che continua a minare i resoconti ed inasprire i conflitti per la messa in atto di manovre salva stato.

Passando alla consueta analisi del pomeriggio di Borsa possiamo dire che Piazza Affari vive momenti di appresione, il FTSE MIB è sotto del 2.55%, arrivato già dall’inizio della sessione partita in negativo e mai in ripresa significativa. Seguono il nostro mercato il DAX di Francoforte ed il CAC 40, rispettivamente a quota -2.75% e -2.95%, margine pesante rispetto alle prime 2 posizioni della classifica di rendimento. Al secondo posto troviamo un FTSE 100 di Londra che è in sostanziale pareggio a quota -1.86% con la prima posizione, occupata in questi minuti dall’IBEX 35 di Madrid, che viaggia a -1.83%, davvero un niente rispetto alla differenza tra prima e quinta posizione quest’oggi. Nell’ultima parte della sessione si spera almeno che il viaggio al ribasso possa arenarsi lasciando spazio ad una scomoda permamenza al tasso attuale, difficile pensare ad un rialzo analizzando l’andamento della giornata.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica