Borsa di Atene riapre e precipita: -23%


Borsa di Atene riapre e precipita:  -23%

Dopo cinque settimane di chiusura forzata, la Borsa di Atene ha riaperto le contrattazioni ma è crollata del 23 per cento. Nei paesi asiatici la situazione non è nemmeno delle migliori, con una ondata di vendite che ha nuovamente colpito Shanghai che ha registrato un calo del 2,1 per cento a fine seduta. La Borsa di Tokyo ha invece chiuso le contrattazioni in lieve flessione dello 0,18 per cento.

Al momento in Europa i mercati non sembrano risentire dei risultati provenienti dall’Asia e dai listini greci, con Piazza Affari che cede lo 0,1 per cento, stesso dato registrato anche nei mercati di Londra e Parigi.

La Borsa di Francoforte al momento risulta in calo dello 0,2 per cento.

Lo spread risulta stabile a quota 111 punti base mentre l’euro scambia  a 1,0989 dollari.

Per quanto riguarda invece le materie prime,  l’oro è in flessione dello 0,3 per cento a quota 1.092,14 dollari l’oncia. In ribasso anche il prezzo del greggio con il barile Wti quotato a 46,35 dollari e il Brent in flessione dell’1,4 per cento a poco più di 51 dollari.

Continua: Shanghai precipita (-8%), Piazza Affari affonda (-4%)





Lascia una risposta