Bonus bebè 2015 fino 160 euro al mese


 Bonus bebè 2015 fino 160 euro al mese

Un bonus bebè da 960 euro a figlio nato o adottato tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017 per le famiglie con un reddito Isee fino a 25mila euro e fino a 1.920 euro per chi dichiara 7mila euro.

È arrivato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo del bonus bebè previsto dalla Legge di Stabilità. Saranno pertanto 80 o 160 euro al mese spettanti alle neomamme.

Per usufruire del sostegno economico, i nuclei familiare dovranno soddisfare i requisiti di reddito Isee sia alla presentazione della domanda che per tutta la durata del beneficio.

L’Inps ha 15 giorni di tempo per la preparazione dei relativi modelli di domanda. Il genitore (o legale rappresentante) del neonato dovrà provvedere alla autocertificazione  del possesso dei requisiti e spetterà poi all’Istituto di previdenza verificarne la permanenza degli stessi nel tempo.

Dopo l’accettazione della domanda, l’Inps verserà mensilmente l’assegno.

La domanda deve essere presentata entro 90 giorni dal verificarsi dell’evento o dalla pubblicazione del decreto (10 aprile 2015) affinchè l’assegno del bonus giunga a decorrere dal giorno della nascita (o ingresso in nucleo) del figlio. Al di fuori dei predetti termini, l’assegno sarà erogato a partire dal mese di presentazione della domanda stessa e pertanto non sarebbero corrisposti quelli precedenti.

Continua: Bonus bebè al via: requisiti, domanda, importi





Lascia una risposta