Bce: ripresa moderata nel 2013

bce ripresa moderata 2013

La Banca Centrale Europea continuerà a sostenere la ripresa dell’attività economica nel corso dell’anno e nel 2014. È quanto annunciato dalla stessa Bce nel bollettino mensile di luglio.

Nell’area dell’euro l‘economia dovrebbe riprendersi nel corso dell’anno, anche se la crescita è attesa ad un livello moderato.

A tal proposito la Bce sottolinea che nel 2013 e nel 2014 la crescita delle esportazioni della zona euro dovrebbe giovarsi di una progressiva ripresa della domanda mondiale, mentre la domanda interna “dovrebbe essere sostenuta dall’orientamento accomodante della politica monetaria e dai recenti aumenti del reddito reale derivanti dalla più bassa inflazione”.

I rischi relativi alle prospettive economiche, continua la Bce, dell’area euro, sono orientate al ribasso.

Il Consiglio direttivo sottolinea l’importanza di mirare alla competitività e alla capacità di risanamento dei mercati del lavoro e di quello dei beni e dei servizi.

Per la Bce è necessario che i governi si impegnino in modo più concreto per portare avanti tutte le riforme strutturali necessarie  per la crescita e volte ad incrementare l’occupazione.

Per quanto riguarda i tassi di interesse, l’istituto non esclude che possano essere ulteriormente ridotti in caso di necessità.

Finanza
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica