Banca Mediolanum bilancio 2015 record

Autore:
Filomena Spisso
  • Autore - Laurea in scienze politiche

 Banca Mediolanum bilancio 2015 record

Banca Mediolanum ha archiviato il bilancio 2015 con un utile netto record in crescita del 37 per cento a quota 438,6 milioni di euro rispetto al precedente esercizio.

Banca Mediolanum dividendo

Il consiglio di amministrazione ha proposto all’assemblea dei soci un dividendo di 0,3 euro, in rialzo dell’11 per cento sul 2014.

Per quanto riguarda l’ammontare totale delle masse gestite e amministrate, è cresciuto del 10 per cento a quota 70,682 miliardi di euro sull’anno precedente.

Con riferimento ai dati patrimoniali, il Common Equity Tier 1 Ratio pro-forma a fine dicembre è salito al 19,66 per cento, tra i più alti degli istituti italiani.

Banca Mediolanum raccolta

Banca Mediolanum ha chiuso l’esercizio con una raccolta netta totale di 4,663 miliardi di euro.

Da segnalare la raccolta netta in fondi salita a 4,687 miliardi di euro.

Il numero di promotori finanziari alla fine dell’esercizio 2015 è risultato di 4.387, mentre la clientela è in crescita del 4 per cento a 1.129.000 sul 2014.

Positivi anche i dati relativi ai conti correnti e di deposito, in rialzo del 9 per cento a quota 840.700 unità.

Infine la controllata Banca Esperia che ha chiuso l’esercizio 2015 con un utile netto di 6,6 milioni di euro a fronte degli 1,8 milioni di euro del precedente anno.