Azioni: su quali settori puntare nel 2012?

azioni consigli 2012

Dove investire nel 2012
Gli analisti sono tutti d’accordo sul fatto che la volatilità dei mercati azionari sarà elevata anche nel 2012, e secondo alcuni, sono diversi i settori che potranno essere considerati tra i più interessanti nell’anno da poco iniziato.

Nel 2012 l’andamento economico sembra che non avrà un trend ben definito, ed è prevista una crescita, anche se minima, negli Stati Uniti, mentre nell’Ue si punterà ad evitare la minaccia che incombe pericolosamente sull’Eurozona: la recessione.

In base a queste valutazioni, alcuni analisti hanno evidenziato che i titoli da scegliere per il 2012, debbono essere riferiti ad aziende che innanzitutto presentano una buona diversificazione internazionale, e se possibile, con una buona presenza nei mercati dei paesi emergenti.

Debbono inoltre garantire dividendi interessanti anche in prospettiva futura, e non soltanto con riferimento all’anno in corso.

Infine debbono dipendere il meno possibile dai capitali e dagli investimenti, e possibilmente più dal ciclo delle materie prime.

In base a queste premesse, i settori più performanti per il 2012, secondo alcuni analisti, saranno il settore farmaceutico e quello sui beni di consumo non ciclici.

Inoltre con riferimento ai ciclici, da registrare che il settore delle materie prime è quello che ha fatto segnare la peggior performance del 2011: è prevista una ripresa nei prossimi mesi, come per il settore dei tecnologici.

Invece settore molto difficile da valutare è come sempre quello dei finanziari, troppo influenzato dalle decisioni politiche.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica