Azimut raccolta netta maggio positiva

Filomena Spisso
  • Autore - Laurea in scienze politiche

Azimut raccolta netta maggio positiva

Azimut ha chiuso il mese di maggio con una raccolta netta positiva pari a 1,3 miliardi di euro, per un totale da inizio anno di circa 3,7 miliardi di euro.

Complessivamente le masse del risparmio amministrato hanno raggiunto quota 35,6 miliardi di euro, di cui 30,6 miliardi di euro di masse gestite.

Il gruppo guidato dal ceo Pietro Giuliani ha nel frattempo completato l’acquisizione di un ulteriore 25 per cento di Katarsis e dunque ha raggiunto una partecipazione complessiva del 100 per cento.

Azimut ha consolidato la sua posizione nel comparto del risparmio gestito grazie anche alla soddisfazione della clientela che da inizio anno ha beneficiato di una performance media ponderata netta pari al 6,7 per cento.

Pietro Giuliani, presidente e ceo del gruppo Azimut, ha sottolineato i dati positivi della raccolta nel corso dei primi cinque mesi dell’anno, mettendo in risalto un risultato che ”testimonia come il gruppo stia crescendo, sia in Italia che all’estero”, con un trend molto sostenuto. Stime positive attese anche per la seconda parte dell’anno.