Apple: volano utili, boom iPhone

 Apple: volano utili, boom iPhone

Nel secondo trimestre fiscale volano gli utili di Apple con una crescita del 33 per cento a 13,6 miliardi di dollari. È quanto comunicato dalla stessa società di Cupertino.

Si tratta di un risultato migliore delle attese del mercato che stimava profitti a 12,6 miliardi di dollari.

A trainare i conti dell’azienda di Cupertino il boom degli iPhone. Apple ne ha venduto 61,17 milioni di unità nel secondo trimestre fiscale, mentre sono stati 12,6 milioni gli iPad commercializzati e 4,56 milioni i Mac. Con riferimento agli iPhone, gli analisti stimavano vendite per 60 milioni di unità.

Un altro risultato storico per la società californiana la vendita di iPhone in Cina. Con riferimento infatti alle aree geografiche, la Cina ha registrato un incremento del fatturato del 71 per cento a 16,82 miliardi di dollari, mentre negli USA è salito del 19 per cento a 21,3 miliardi di dollari. In calo del 15 per cento i ricavi in Giappone a 3,46 miliardi.

Sulla base dei risultati trimestrali, il management della società di Cupertino ha alzato dell’11 per cento il dividendo da 47 centesimi a 52 centesimi per azione.

I ricavi sono invece saliti del 27 per cento a 58,01 miliardi di dollari rispetto ai 45,65 miliardi di dollari del secondo trimestre dello scorso anno.

Stiamo assistendo al più gran numero di sempre di persone che passano al nostro iPhone“: è quanto affermato dal Ceo di Apple, Tim Cook.