Apple verserà al fisco italiano 318 milioni


 Apple verserà al fisco italiano 318 milioni

Un accordo siglato tra l’Agenzia delle Entrate ed Apple: l’azienda di Cupertino dovrà versare al fisco italiano 318 milioni di euro.

Apple fatturato Irlanda

Sulla base di quanto riportato da Repubblica, la società Usa dovrà versare nelle casse dello stato italiano un ammontare di 318 milioni di euro.

Secondo le accuse della Agenzia delle Entrate, l’azienda di Cupertino avrebbe fatturato in Irlanda, avvantaggiandosi di un sistema fiscale molto più vantaggioso, anche per quanto riguarda le vendite registrate nel nostro paese.

Apple evasione fiscale

Si tratta dunque di un’evasione complessiva dell’Ires per un importo di 880 milioni di euro nel periodo compreso tra il 2008 e il 2013.

È una indagine avviata dall’Agenzia delle Entrate, coordinata dal procuratore di Milano Francesco Greco.

Sarebbe stato accertato che Apple Italia non si limiterebbe alla distribuzione dei dispositivi del brand e non svolgerebbe soltanto un’attività di consulenza per la vendita dei prodotti di Cupertino.

Al momento ribadiamo che la notizia è stata pubblicata da Repubblica. Rimaniamo in attesa di informazioni ufficiali da parte delle due parti che, se confermate, sarebbero dunque protagoniste di uno storico accordo.

Continua: Apple in rosso in Italia





Lascia una risposta