Poste vola utile nel semestre


Poste vola utile nel semestre

Poste Italiane ha chiuso i primi sei mesi dell’anno con ricavi totali pari a 16 miliardi di euro, in rialzo del 7 per cento rispetto i 15 miliardi del giugno 2014, e con un utile netto a 435 milioni di euro a fronte dei 222 milioni di euro dell’analogo periodo dello scorso esercizio.

Il risultato operativo è cresciuto del 26 per cento a quota 638 milioni di euro rispetto ai 506 milioni di fine giugno 2014.

Nel dettaglio, nel primo semestre i ricavi totali sono risultati in crescita del 7 per cento rispetto allo scorso anno a quota 16 miliardi di euro. Il comparto assicurativo ha registrato ricavi in rialzo del 10,9 per cento a quota 11,2 miliardi di euro rispetto al 2014, mentre quello finanziario ricavi in calo del 9 per cento a 2,9 miliardi di euro.

Il settore pacchi ha registrato una crescita del 4,4 per cento rispetto allo stesso periodo del 2014 a quota 280 milioni di euro. Il risultato operativo è cresciuto del 26 per cento a quota 638 milioni di euro sul 2014.

L’utile netto  è risultato in aumento di 16 milioni raggiungendo quota 435 milioni di euro.

Gli investimenti nel periodo sono risultati pari a 346 milioni di euro, con le masse gestite e amministrate in rialzo dell’1,5 per cento a quota 469 miliardi di euro rispetto ai 462 miliardi di euro di fine 2014.

Continua: Pirelli, vola l'utile nel primo semestre