La Lolita a sfondo erotico di Adrian Lyne

Scritto nel 1955 da Vladimir Nabokov, il romanzo Lolita ha ancora oggi grande risonanza per il tema della pedofilia che coglie “sentimentalmente” il professor Humbert nei confronti di Dolores Haze, dodicenne che le richiama alla memoria il suo primo amore di quando era ancora ragazzino.

Haze perde la madre e con un pizzico di spregiudicatezza accetta l’avventura di fuggire insieme a Humbert, che decide di portarla via in vagabondaggio in seguito alla scomparsa di sua madre.

La passione si fa morbosa, Humbert praticamente tiene in ostaggio Dolores, che chiama Lolita per spacciarsi come padre e figlia nel mentre che girovaga da un hotel ad un altro. A scuola di teatro Lolita conosce però Quilty, questi lo aiuta a fuggire, Lolita si costruisce una nuova vita e dopo tre anni si rifà viva per dire a Humbert che è sposata con figlio ed ha bisogno di denaro. Humbert la raggiunge, riesce a venire a conoscenza di chi mai l’avesse portata via da lei, uccide Quimby, va in carcere e scrive le confessioni della sua storia che sarebbero poi le pagine del romanzo di Nabokov.

Storia sentimentale per antonomasia, un po’ incestuosa, senza dubbio, ma di Lolita il cinema ha sempre avuto grande attrazione. Il capolavoro di Stanley Kubrick, diretto nel 1962, con James Mason e Shelley Winters protagonisti, è senza dubbio il film su Lolita più ricordato dal grande pubblico.

Ce ne è anche una seconda trasposizione, trasgressiva, turpe, passionale, azzardata. E’ la Lolita di Adrian Lyne, regista di cinema erotico (non porno!), che nel 1997 rivisitò il romanzo scegliendo Jeremy Irons e Melanie Griffith per protagonisti, passando dal bianco e nero di Kubrick al colore dei film delle generazioni a seguire.

Lolita del 1997 ha praticamente diviso la critica in due, per alcuni è una versione inutilmente “spinta” della storia, per altri è un piccolo gioiellino fedele alla passione fine a sé stessa che le pagine di Vladimir Nabokov approfondivano con tanto amore.  Se volete provare anche voi a dire la vostra, potete guardare Lolita stasera in tv alle 23:15, sul canale Retequattro, restiamo poi in attesa delle vostre opinioni sul film, naturalmente!

lolita 1997

Cinema10
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica