4 regole da seguire per le scene di sesso nei film americani

Si sa che i film sono pieni di elementi e circostanze che spesso non corrispondono alla vita reale, spesso sono forzature dettate dalla scenografia e dal tempo di rappresentazione decisamente ristretto rispetto alla realtà.

Sono proprio quegli elementi e quelle circostanze ad alimentare il luogo comune che ci porta spesso a dire che una cosa che vediamo o facciamo è “come nei film”.

Per esempio vi sarà sembrato strano che nei film molto spesso tutti parlano in inglese (o comunque sia parlano la stessa lingua) anche in un Paese straniero, no?

O altrimenti prendiamo in esame le scene di sesso. Anche lì ci sono delle cose strane.

Provo ad elencarvene qualcuna. Sarete voi, poi, a dirmi se siete d’accordo o meno con questa piccola analisi.

1)      Il sesso ha bisogno di una colonna sonora

Certo, perché la stragrande maggioranza dei film enfatizza la scena di sesso con una musica appropriata. Potremmo farlo anche noi nei momenti di intimità con il nostro partner accendendo il computer e lasciando partire iTunes in modalità shuffle. Ecco quindi che dopo When A Man Loves A Woman cantata da Michael Bolton potrebbero partire Master Of Puppets dei Metallica o Le Tagliatelle Di Nonna Pina dello Zecchino d’Oro. Non è il massimo.

2)      L’orgasmo è sempre simultaneo

Ci avete mai fatto caso? Nei film sia l’uomo che la donna arrivano all’orgasmo nel medesimo momento. Alla fine siamo tutti ‘praticanti’ (o quasi) e sappiamo bene che non è proprio così. Non sempre, almeno. Quando succede c’è da esultare come dopo un gol della tua squadra in finale di Champions League.

3)      Le donne non camminano mai nude per casa dopo il sesso

Niente di più vero. Nonostante la casa sia deserta, nei film le donne che si alzano dal letto dopo aver avuto un rapporto sessuale col proprio partner si portano sempre appresso il lenzuolo per coprirsi. Succede nel 98% dei casi. Ma se il tuo uomo è sul letto che dorme e in casa non c’è nessuno, che motivo hai di coprirti?

4)      Il sesso è solo per le belle donne

Le attrici, molto spesso, sono tutte molto belle, avvenenti e fisicamente attraenti. Eppure potrebbe capitare, come protagonista di un film, si scelga un’attrice che non è proprio Megan Fox o Charlize Theron. Una un po’ più ‘bruttina’ insomma. Ebbene nell’arco del film non farà mai sesso, statene pur certi. Meglio vedere una scena hard con Sharon Stone, Meg Ryan o Salma Hayek piuttosto che Lily Tomlin o Illeana Douglas.

Non siete d’accordo?

4 regole da seguire per le scene di sesso nei film americani

Cinema10
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica