Under The Dome, la nuova serie firmata King

Ultimamente mancava una serie tv che fosse in grado di riaccendere la scintilla dell’innamoramento degli appassionati di thriller/mistery. Così, a riempire quel vuoto ci pensa la neonata ‘Under the Dome’, creatura di Brian K. Vaughan che però, lo diciamo subito, non ha fatto tutto da solo… La serie tv in questione infatti, si basa su un romanzo. E non su uno qualunque di un ‘signor qualunque’: l’ispirazione viene infatti da ‘The Dome’ di Stephen King, da decenni ormai scrittore che tanto ha dato al cinema e alla televisione.

‘Under the Dome’ racconta dello strano fenomeno cui assistono gli abitanti di un piccolo centro nel Maine chiamato Chester’s Mill, che letteralmente rimangono tagliati fuori dal mondo a causa di una sorta di cupola invisibile ed impenetrabile. Non si sa da dove sia arrivata né come si è formata. Né tantomeno perché proprio lì, in quella cittadina…

 

Le ipotesi si sprecano –anche e soprattutto tra noi spettatori-. Naturalmente, il fenomeno getta nel panico i cittadini che si sentono prigionieri di un evento misterioso quanto inquietante. Sarà compito di un piccolo gruppo di persone, cercare di mantenere l’ordine tra gli abitanti di Chester’s Mill e, al contempo, scoprire le cause della presenza di questa cupola, questo campo di forza che li ha confinati. La serie viene trasmessa dallo scorso 24 giugno sul canale statunitense CBS, ma presto potremo vederla anche da noi in Italia: verrà mandata in onda su Rai 2 a partire dal prossimo 14 luglio 2013! Insomma, un bel prodotto televisivo, concepito con la serietà e la qualità che ultimamente la maggior parte dei prodotti americani stanno dimostrando di avere.

Cattura