Twilight Saga Breaking Dawn Parte 1 conquista anche il weekend Usa

Vi abbiamo già parlato di Twilight Saga Breaking Dawn e del successo che sta riscuotendo ai botteghini italiani. I dati del box office parlano chiaro e lasciano poco spazio alle interpretazioni. Il film diretto da Bill Condon, primo capitolo del quarto ed ultimo episodio della serie, ha letteralmente polverizzato gli avversari sia per quanto riguarda gli incassi totali, sia per i dati al box office dello scorso weekend.

Ma Twilight Saga Breaking Dawn Parte I non sta facendo numeri da capogiro solamente nel nostro Paese. Anche negli Stati Uniti la pellicola con protagonisti Robert Pattinson e Bella Swan sta ottenendo ottimi risultati. Durante l’ultimo weekend Twilight Saga Breaking Dawn Parte I è riuscito, negli Usa, a portare a casa ulteriori 63 milioni di dollari anche se il dato risulta essere ancora inferiore a New Moon. Quest’ultimo, secondo episodio della saga, era riuscito davvero a battere ogni record e rimane ancora una chimera.

Nei primi dieci giorni di programmazione statunitense, Breaking Dawn ha raggiunto i 200 milioni di dollari totali di incasso, mentre nel resto del mondo la cifra è per ora ferma poco al di sotto dei 500 milioni di dollari. Un dato importante, che ci fa capire come il trend dei giovanissimi sia quello di non abbandonare le saghe che li hanno appassionati, anche se Breaking Dawn è effettivamente il quarto film e ci lascerà con l’attesa del quinto.

Il box office Usa vede, al secondo posto, il film sui Muppets che in cinque giorni ha raccolto 42 milioni di dollari. Della serie: i grandi nomi non muoiono mai.

Twilight Saga Breaking Dawn Parte 1 conquista anche il weekend Usa