Sharknado: il film per la tv Usa trash, un fiasco?

Quando si dice vedere gli elefanti che volano… evidentemente i produttori di Sharknado, una serie tv americana che sta scatenando l’ironia degli utenti, conoscevano questo modo di dire italiano e devono aver pensato che se potevano volare gli elefanti, allora anche gli squali avrebbero potuto solcare i cieli…

Il film per la tv, infatti, racconta di un terribile tornado di squali volanti che si abbatte sulla città di Los Angeles. E va bene che gli americani sono dei patiti del genere catastrofico, ma… c’è un limite per tutti e Sharknado, in poche ore, si è conquistata la nomination come il peggior film nella storia della tv americana, ma c’è anche chi lo definisce un divertente capolavoro trash!

Inutile dire che la trama è assurda… la gente può credere a tutto, ma non a degli squali che volano e piombano dal cielo seminando il panico… tornado e tutto. Il film è stato scritto da Thunder Levin, e vede protagonisti Ian Ziering (lo Steve di Beverly Hills 90210) e Tara Reid di American Pie, che interpreta la sua ex moglie. Verso la fine del film su Twitter si è scatenata una vera tempesta di commenti, pensate, fino a 5mila al minuto, e potete immaginare il tenore di questi interventi…

Sharknado è stato diretto da Anthony Ferrante, che a sua volta ha commentato il film mentre veniva trasmesso in tv e rispondendo anche alle domande degli spettatori. La sua filosofia è più o meno questa: gli squali funzionano, i disastri pure, mettili insieme e ne tirerai fuori qualcosa… andiamo bene!

 

Sharknado