La Casa Remake, finalmente è nelle sale

Era atteso da tempo. Ora finalmente è uscito nelle sale cinematografiche! Stiamo parlando naturalmente del remake de ‘La Casa’, film cult del genere horror di Sam Raimi del 1981 che, nella nuova veste versione 2013, vede alla regia Fede Alvarez. Distribuito da ieri,  9 maggio, dalla Warner Bros Pictures Italia, ‘La Casa’ continua a mantenere il fascino inalterato che rese famosa la pellicola originale. Sicuramente merito di un’operazione attenta ed accurata, che vede muovere i fili della produzione proprio dallo stesso Raimi (insieme a Rob Tapert e a Bruce Campbell, il protagonista del film de 1981).

 

La trama ovviamente è sempre quella: un gruppo di giovani amici si ritrova a dover trascorrere alcuni giorni confinati in una casa isolata nel bosco. La scoperta del ‘Libro dei Morti’, risveglierà i demoni e le entità maligne che vivono lì, trasportando i ragazzi in un’escalation di terrore e sangue. A uno a uno, gli amici verranno posseduti dai demoni e uccisi. Soltanto uno di loro riuscirà a sopravvivere… Seppur la trama è la stessa, le differenze con la pellicola originale si vedono, quantomeno nell’uso delle moderne tecnologie e degli effetti speciali. De ‘La Casa’ del 1981, Sam Raimi dice:

 

“Abbiamo dovuto girare il primo film in 16 millimetri e non potevamo permetterci effetti audio troppo dispendiosi. E fu distribuito in poche sale per questo in tanti lo hanno visto solo in vhs. Mi sembrava giusto che la storia, su cui ho molto creduto, venisse raccontata ancora una volta sul grande schermo da un regista che avesse un punto di vista differente dal mio, con immagini e audio di alta qualità”.

 

Cattura