Il Sud è Niente, trama e trailer del film di Fabio Mollo

Il Sud è Niente è l’opera prima di Fabio Mollo, con Vinicio Marchioni, Valentina Lodovini e Miriam Karlkvist. La storia vede protagonista Grazia, un’adolescente introversa, che fatica ad avere un dialogo con il padre, un venditore di stoccafisso nella periferia di Reggio Calabria, sempre più pressato dalle richieste di un malavitoso locale.

Aveva 12 anni quando suo fratello maggiore Pietro emigrò in Germania, da allora non l’aveva più rivisto. Il padre (Vinicio Marchioni) le aveva detto che era morto, ma una notte, dopo l’ennesimo litigio va in spiaggia ed entra in acqua. Ad un tratto, però, dal fondo nero del mare, vede riemergere una figura umana, nella quale crede di riconoscere il fratello. Da quel momento si insinua in Grazia il sospetto che il padre non le abbia detto tutta la verità e che Pietro (Giorgio Musumeci) sia solo nascosto da qualche parte, nell’attesa di essere ritrovato.

È interessante vedere come il viaggio di Grazia (Miriam Karlkvist) verso l’età adulta passi attraverso la ricerca dell’identità maschile del fratello, sottolineato anche dal suo aspetto mascolino, come se volesse colmare l’assenza di Pietro in questo modo. Sullo sfondo il quartiere Gebbione di Reggio Calabria, simbolo di un Sud in cui nulla accade, ma tutto ciò che vuoi che sia.

Il Sud è Niente, realizzato con la collaborazione di 2 giovani produttori francesi, Jean-Denis Le Dinahet e Sebastien Misika, è stato già applaudito durante l’anteprima internazionale al Toronto Film Festival e al Festival Internazionale del Film di Roma e ha vinto oltre 50 premi internazionali. Ecco, il trailer:

httpv://youtu.be/EYHlmYGbO_I

 

Il Sud è Niente, trama e trailer del film di Fabio Molo