Guadagnare on line senza investire


Introduzione

Anche senza prodotti, né siti web, c’è la possibilità di essere pagati per quello che si fa o si conosce.
Guadagnare online richiedeva in passato il possesso proprio di un sito Web, di prodotti da vendere e di essere in qualche modo esperti di marketing. Ma una nuova generazione di siti internet sono cresciuti: essi provvedono a pagare in base ad altri requisiti, senza la necessità di dover essere un web designer o un genio del marketing. Quali sono le caratteristiche principali di questi siti? Vediamole insieme: 1)essi pagano soldi, quindi non si tratta di semplici possibilità di vincere denaro; 2)non richiedono il possesso di un dominio web o di prodotti propri; 3)non riguardano vendite dirette; 4)non promuovono solamente l’internet marketing; 5)offrono un buon guadagno rispetto al tempo speso.

I casi esemplificativi

Sono diverse sono le compagnie che offrono un piccolo ammontare di soldi in cambio delle opinioni su determinati argomenti: si tratta sostanzialmente di ricerche di mercato online, che in aggiunta offrono la comodità di svolgere il tutto direttamente da casa. Interessante in questo senso è Test & Vote: la registrazione  è gratuita e offre la possibilità di ricevere subito 1500 punti e un biglietto della lotteria interna. Quando si va a rispondere ai questionari, vengono offerti dei punti da convertire anche in buoni  spendibili purtroppo nelle grandi catene di shopping o da investire comprando un altro biglietto della lotteria interna. Ogni mese si estrae un vincitore. Molto simile è anche Nielsen-NetRatings. È previsto un fisso ogni tre mesi, che può ovviamente essere incrementato effettuando più ricerche di mercato. Siti come Worldwide cruise ship jobs connettono invece i datori di lavoro con i potenziali impiegati, molti dei quali non ricercano attivamente un nuovo lavoro, attraverso una rete di persone che conoscono le loro qualifiche. Programmi di affiliazione del genere pagano fino a 10 euro per ogni persona candidata che trova lavoro. Si tratta dunque  di guadagni online possibili anche senza il possesso di un sito online.

Venditori e clienti

Guadagni per affiliazioni del genere sono una pratica comune dei business e dei commerci, ma non sono ancora stati sfruttati al massimo nell’ambito delle vendite online, poiché non esisteva un modo per valutare gli effettivi benefici di una campagna. Ci sono compagnie che offrono questi servizi. I venditori impostano una commissione da pagare non appena il cliente avrà acquistato uno dei loro servizi. Una delle imprese più difficili nel campo delle vendite è quella di provvedere a fornire informazioni accurate su clienti potenziali. Un numero crescente di servizi è stato lanciato nel passato per aiutare a ricavare dati statistici del genere, ma la maggior parte si affida all’aggiornamento da parte dei clienti in relazione alle proprie informazioni anagrafiche; ad esempio, si pagano gli utenti registrati per aiutare a mantenere le proprie informazioni aggiornate. Questo tipo di servizio viene pagato fino a 25 euro.

Diventare reporter

Creative Reporter è un programma di Creative Weblogging che permette a tutti di diventare reporter e di guadagnare sulle notizie a loro inviate. Si cercano soprattutto persone creative: il tipico pagamento è anche di 10 dollari per ogni mille pagine visitate sull’argomento scelto. È una buona paga, ma non c’è modo di pronosticare il guadagno. Se già si possiede un sito web o un blog, si possono cercare venditori che offrono prodotti correlati ma non competitivi e controllare se offrono un programma di affiliazione. Il trucco può consistere nel focalizzarsi su prodotti ben conosciuti e semplici, vale a dire quelli più facili da vendere. Per promuovere questi prodotti vi sono varie strade. 1)Guadagnare come partner di Zanox, la rete di affiliazioni europea. 2)Inserire testo semplice o pubblicità grafiche in punti appropriati del sito. 3)Inserire dei links per comprare prodotti sui quali si scrivono le recensioni o raccomandati in blog, forum o mailing list. 4)Creare una pagina particolare di vendite per promuovere un prodotto specifico. Ovviamente Google rappresenta la compagnia più grande, efficiente  e sicura che provvede a offrire questi servizi.

 

Conclusioni

C’è da precisare che tutti questi metodi che sono stati elencati garantiscono un guadagno più o meno agevole, il quale è sempre relativo al tempo che si intende e si vuole spendere nella pubblicizzazione e, ma questo è senza dubbio un motivo di secondo piano, in base al livello di esperienza che ognuno di noi ha col web design e col web marketing. Non si tratta di un elenco di siti esaustivo e comprendente tutti i metodi per fare soldi online, ma di sicuro è una panoramica che offre una guida su alcuni dei nuovi metodi per guadagnare online senza investire dei capitali eccessivi, senza vendere un determinato prodotto e senza avere grandi conoscenze di vendita o di marketing. E soprattutto, piuttosto che andare a partecipare a ricerche di mercato online o di essere pagati per leggere un e-mail, il potenziale guadagno relativo al tempo investito è di gran lunga maggiore.

 

 

SIMONE RICCI

Continua: Guadagnare con Internet





Lascia una risposta