Eclissi di Luna: un fenomeno cinematografico


Questa settimana in Italia è stato possibile ammirare un fenomeno che non si ripeteva da circa quattro anni, l’eclissi lunare. L’eclissi del 15 giugno 2011 può essere certamente definita la più bella e affascinante degli ultimi dieci anni. Infatti la luna ha assunto uno splendido colore rosso dal momento che è stata coperta dall’ombra del nostro pianeta che si è frapposto tra lei ed il sole.

La luna rossa di ieri sera fa ricordare quella che si tinge di rosso nel recente film Cappuccetto Rosso Sangue (di Catherine Hardwicke con Gary Oldman, Amanda Seyfried, Lukas Haas, Virginia Madsen) e che fintatanto che mantiene questo colore comporterà la trasformazione in lupi mannari di tutti gli sventurati che saranno morsi da questa orribile creatura notturna.

In effetti questo fenomeno ha certamente un fascino misterioso tanto che è stato usato molto spesso nel cinema. Infatti l’eclissi lunare è storicamente un argomento prediletto soprattutto nel cinema horror.

Uno dei primi film dedicati a questo fenomeno così affascinante è stato L’Eclipse Du Soleil En Pleine Lune di Georges Méliès (fantascienza) che rappresenta l’eclissi come un corteggiamento del sole alla luna. Possiamo anche ricordare altri film che richiamano questo fenomeno come Here Comes the Bride (Un film di Chris Martinez con Angelica Panganiban, Eugene Domingo, Cherry Pie Picache, John Lapus, Tuesday Vargas). In questo film si racconta di uno scambio di corpi avvenuto grazie al passaggio delle automobili in un luogo pieno di forze magnetiche durante un’eclissi di luna. Un altro film che possiamo menzionare è Unico Indizio la Luna Piena di Daniel Attias con Gary Busey, Corey Haim, Everett McGill, James Gammon (horror).

Di certo per concludere non poteva mancare il richiamo ad un film di una saga che sta appassionando milioni di ragazzi. Stiamo parlando di Eclipse (The Twilight Saga) che nel suo titolo ha voluto omaggiare lo splendido fenomeno dell’eclissi lunare.

 

Eclissi di Luna: un fenomeno cinematografico

Continua: Google: immagine speciale per l’eclissi di luna