Christian Bale: afflitto, si reca nei luoghi della strage!

Christian Bale, l’attore protagonista della trilogia di Batman (ed ormai vero “volto” del personaggio), nella giornata di ieri si è recato presso il Medical Center di Aurora, per fare visita ai sopravvissuti della strage avvenuta lo scorso venerdì alla prima proiezione di The Dark Knight Rises (Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno, titolo in italiano) ultimo capitolo della trilogia dedicata all’uomo pipistrello diretta da Christopher Nolan.

Secondo quanto è stato riportato da media locali, in particolare il Denver Post, Bale si è intrattenuto con 7 delle persone ricoverate e poi ha voluto parlare con i medici e con alcuni agenti intervenuti in risposta alle prime drammatiche chiamate.

Le foto dell’attore, in visita all’Aurora Medical Center sono state successivamente postate su Facebook direttamente da una delle persone ferite, il 27enne Carey Rottman; a lui si sono aggiunti altri scatti fatti dal personale medico dell’istituto, che sono apparsi su Twitter.

Dopo la visita all’ospedale ed ai feriti l’attore ha anche voluto visitare lo spazio in cui sono state messe 12 croci, messe proprio al di fuori del Cinema Aurora in memoria delle vittime dove il giovane killer James Holmes ha compiuto la strage, che resta ancora senza risposta. La star si è fatta largo in mezzo alla folla commossa e più di qualcuno (anche per il tono decisamente sobrio usato nel far visita) non si è neanche accorto che si trattasse del celebre attore.

Durante tutto il corso della visita Bale è apparso decisamente provato; indiscutibilmente quel che è avvenuto alla prima di uno dei suoi film più importanti deve averlo colpito nel profondo.

Christian Bale: afflitto, si reca nei luoghi della strage!