Cannes 2010: Degli Uomini E Degli Dei di Xavier Beauvois


In Francia lo chiamano Des Hommes Et Des Dieux, in Inghilterra Of Gods And Men, mentre qui in Italia prenderà il titolo di Degli Uomini E Degli Dei.

E’ il nuovo film di Xavier Beauvois, in concorso alla 63esima edizione del Festival di Cannes, nel quale ha ricevuto numerose critiche positive.

Le unici detrattori si sono concentrati sul fatto che il film sembra troppo ‘leggero’ rispetto al tema trattato.

Vediamo, quindi, nel dettaglio di cosa tratta Degli Uomini E Degli Dei.

La pellicola è liberamente ispirata a quanto avvenuto ai monaci cistercensi di Tibhirine, in Algeria, vittime di un sequestro nel 1996.

La storia si svolge attorno a otto monaci francesi che coabitano in Maghreb con un gruppo di ‘colleghi’ di religione musulmana.

Tutto va bene, la convivenza è pacifica e sicuramente costruttiva, almeno fino a quando non entrano in gioco i terroristi islamici.

La pace viene spezzata, la coesistenza comincia a diventare un problema, le differenze di matrice religiosa affiorano e aumentano inevitabilmente le distanze.

L’esercito offre protezione ai monaci francesi, ma lorom rifiutano decisi a continuare per la propria strada.

Il film è stato proiettato in concorso al Festival di Cannes 2010 lo scorso 18 maggio, ma bisognerà aspettare domenica per scoprire se avrà vinto qualche premio, il che lo renderebbe appetitoso e, sicuramente, degno di distribuzione.

Di seguito trovate alcune scene tratte dal film.

Cannes 2010: Degli Uomini E Degli Dei di Xavier BeauvoisCannes 2010: Degli Uomini E Degli Dei di Xavier BeauvoisCannes 2010: Degli Uomini E Degli Dei di Xavier BeauvoisCannes 2010: Degli Uomini E Degli Dei di Xavier Beauvois

Continua: Trailer italiano per Uomini di Dio di Xavier Beauvois





Lascia una risposta