Sorrentino dopo l’Oscar In The Future con Michael Caine


Dopo la consacrazione a livello mondiale con l’Oscar per il miglior film straniero con La Grande Bellezza, Paolo Sorrentino è lanciatissimo. Il regista napoletano, infatti, è già pronto a rimettersi dietro la macchina da presa per girare un film minimalista.

La nuova pellicola s’intitolerà In The Future e vedrà come protagonista il brillante attore britannico Michael Caine, 2 volte vincitore del premio Oscar come Miglior Attore Non Protagonista per Hannah E Le Sue Sorelle nel 1987 di Woody Allen e per Le Regole Della Casa Del Sidro nel 2009 di Lasse Hallström.

Le riprese del film inizieranno tra poche settimane e si svolgeranno principalmente sulle Dolomiti, nel Trentino, con un paio di brevi excursus anche a Londra e a Venezia. Come riporta Il Secolo XIX la storia vedrà protagonista un compositore e direttore d’orchestra ottantenne, Fred Ballinger, che trascorre un periodo di vacanza in un hotel che si trova ai piedi delle Dolomiti.

in compagnia della figlia Lena e del suo storico amico e coetaneo Mick Boyle trascorre le sue giornate sorridendo dei suoi acciacchi tipici della vecchiaia. Un giorno però arriva una proposta che sconvolge la monotonia dell’anziano direttore. Gli viene chiesto, infatti, di riprendere la bacchetta per il compleanno del principe Filippo, marito della regina Elisabetta. Ballinger però non ne è particolarmente entusiasta ed è riluttante ad accettare il prestigioso invito.

Secondo Paolo Sorrentino, intervistato a Che Tempo Che Fa, In The Future sarà l’opposto de La Grande Bellezza, un film piccolo e minimalista, non sarà un capolavoro, ma racconterà una storia di amicizia.

Sorrentino dopo l'Oscar In The Future con Michael Caine

Continua: Oscar 2014, trionfa Sorrentino con La Grande Bellezza