George Clooney protagonista nel film “Syriana”

Il film “Syriana”, di Steven Caghan e con George Clooney protagonista (attualmente in sala con “L’uomo che fissa le capre”), è un libero adattamento delle memorie di Robert Baer,  ex ufficiale della CIA che trascorse i suoi venti anni di carriera in India, Libano, Tajikistan ed Iraq.

Storie parallele di personaggi diversi si intrecciano su uno sfondo di legami tra politica estera americana, industrie petrolifere e terrorismo internazionale: ripercorriamole insieme.

La Connex, gigante statunitense dell’industria petrolifera, subisce duri colpi dopo che i pozzi dove la compagnia perforava vengono venduti, dal principe Nasir, ad una compagnia cinese.

Quando la piccola compagnia petrolifera Killen vince i diritti di trivellazione in Kazakistan, accetta l’offerta di allearsi con la Connex, dando vita alla quinta maggiore compagnia petrolifera del mondo. Il Dipartimento di giustizia statunitense indaga sull’operazione dei connazionali all’estero.

george clooney film

Il principe Nasir, nel frattempo, fa l’amicizia di un analista dell’energia, lo svizzero Bryan Woodman (Matt Damon), al quale affida un affare petrolifero di 75 milioni di dollari.

Nasir vuole liberarsi della dipendenza economica dagli Stati Uniti, sa che il petrolio non è un’energia sostenibile nel lungo tempo, ed ha progetti di liberalizzazione e democratizzazione del suo paese, dove vuole anche installarvi un Parlamento.

Progettata allora un’esecuzione nei confronti di alcuni politici conservatori suoi connazionali, Nasir non riesce nell’intento, restando ucciso dall’intervento di un funzionario della CIA, Robert Barnes (George Clooney), che si trovava a Teheran per indagare sulla ricomparsa di uno dei due missili Stinger che si riteneva fossero andati distrutti durante l’assassinio di due trafficanti d’armi.

 

Per uccidere Nasir, Barnes contatta un mercenario di nome Massawi, per commissionargli l’omicidio. Le cose si complicano quando Barnes scopre che Massawi è un agente dell’Iran: Barnes viene rapito, ed è costretto a contattare la CIA per avanzare minacce diplomatiche a Massawi, dal quale potrebbero uscire fughe di notizie che comprometterebbero l’immagine della politica estera americana.

clooney film protagonista

I timori diplomatici vengono spazzati via da un attentato terroristico contro una nave della compagnia Konnex – Killen. L’attentato viene compiuto dall’immigrato pakistano Saleem Kahn e da suo figlio Wasim: i due, che lavoravano presso la Konnex, sono stati licenziati in seguito alla fusione con la nuova compagnia, e rischiano ora l’espulsione dal paese per disoccupazione. In seguito a ciò, la compagnia Konnex – Killen subisce indagini sulla documentazione contabile, e viene accusata di illecito e transazioni di denaro non autorizzate.

Sottoscritti allora alcuni accordi tra politici ed imprenditori, la Konnex – Killen trova un capro espiatorio, ed affida la sua direzione ad un nuovo emiro, fratello del principe liberale rivoluzionario Nasir. 

 

syriana

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica