Gabriele Muccino: anche i grandi floppano!


Gabriele Muccino ha appena ricevuto il ben servito dallo showbiz americano, che ha bocciato il suo nuovo film Quello Che So Sull’Amore. La pellicola, la terza Made in Usa, ha appena debuttato al cinema, ma alla stampa non è piaciuto e al pubblico ancora meno!

Dopo La Ricerca Della Felicità e Sette Anime, sempre con Will Smith come attore, Gabriele Muccino ha “floppato” di brutto, nonostante il cast stellare: Gerard Butler, Catherine Zeta-Jones, Dennis Quaid, Jessica Biel e Uma Thurman! Quello Che So Sull’Amore racconta la storia di un ex campione di calcio scozzese, che vola in America per riconquistare la propria famiglia, la moglie e il figlio. La trama, in realtà, prevedeva uno sviluppo meno banale, ma il regista romano ha lasciato intendere che per ragioni di marketing il film andava inquadrato in un filone ben preciso (commedia sentimentale), e questa deviazione ha cambiato, come dire, i connotati al plot…

Repubblica ha raggiunto Muccino a Los Angeles per raccogliere la sua reazione: “Sono venuto qui a fare il gladiatore e non ero attrezzato – ha spiegato deluso per l’accoglienza così poco entusiasta riservata al suo nuovo film – con Will Smith era una passeggiata, mi lasciava libero di girare come volevo. Qui ho capito che cos’è davvero Hollywood, un’industria spietata dove la gente racconta balle dalla mattina alla sera. Contano solo i grafici, i test, il marketing, il profitto”.

Nonostante questo, il regista ha spiegato che durante questi 7 anni in America ha imparato molte cose, e non solo come cineasta. Ma forse, ha ammesso, era più sereno quando aveva di meno.

 

Gabriele Muccino: anche i grandi floppano!

Continua: Playing The Field: cast stellare alla corte del nuovo film di Gabriele Muccino