Dark Shadows non sarà in 3D


Shadows

Dark Shadows, la nuova pellicola di Tim Burton (Batman, Alice in Wonderland) non sarà girata e dunque distribuita in 3D. Ad annunciarlo è stato lo stesso regista nel corso di un’intervista concessa a The Wrap nella quale ha spiegato di non ritenere fondamentale l’utilizzo della tecnologia stereoscopica per Dark Shadows. Nonostante precisi di apprezzarla parecchio, tanto da averla utilizzata in Alice e Freankeweenie, crede che la gente debba ancora avere l’opportunità di scegliere e si schiera dunque contro la filosofia del 3D a tutti i costi ma anche contro quella che ritiene la stereoscopia la moda negativa del cinema moderno.

Preferisce le mezze misure dunque il buon Burton, che nel suo nuovo film potrà contare su un cast d’eccezione che comprenderà Johnny Depp (peraltro produttore), Jackie Earle Haley, Eva Green, Bella Heathcote, Michelle Pfeiffer e la compagna Helena Bonham Carter. La sceneggiatura è affidata invece a Seth Grahame-Smith, autore dei libri cult Orgoglio e Pregiudizio e Zombi e Abramo Lincoln: Cacciatore di Vampiri. Quest’ultimo diventerà inoltre un film prodotto dallo stesso Burton.

Dark Shadows è ispirato ad una particolare serie TV statunitense andata in onda nella metà degli anni ’60 che vedeva come protagonisti figure come fantasmi, zombie e vampiri.

Continua: Dark Shadows: si studia il cast per il film di Tim Burton





Lascia una risposta