Anticipazioni Il Segreto Spagna: Hernando condannato a morte


El-secreto-de-Puente-Viejo copertina

Proseguono le anticipazioni de Il Segreto direttamente dalle puntante spagnole: importanti spolier che rischiano di dare un tono cupo alle vicende di Puente Viejo.

Severo dovrà affrontare un periodo decisamente poco positivo: tutto nasce dai problemi causati da Cristobal Garrigues e dal suo socio Carmelo.
Sorte avversa anche per Hernando che, dopo un’indagine della Guardia Civile, pare essere colpevole di un fatto gravissimo: dopo aver scavato a fondo nel suo passato le indagini indicano che l’uomo potrebbe aver incendiato di proposito la casa in cui viveva molti anni prima, incendio che non solo distrusse la casa ma provocò la morte di Damian, il figlio diabolico , e la morte della moglie.

Hernando in prigione

raimundo-il-segreto-anticipazioni

Grazie anche alla “collaborazione” di Elias, Hernando si troverà in prigione, arrestato per omicidio e incendio doloso: questi capi di imputazione lo faranno condannare a morte.

L’uomo, convinto della sua innocenza, fugge dal carcere e trova in Camila (la moglie) una valida alleata, certa anche lei dell’innocenza di Hernando: la donna, inaspettatamente, capirà di essere innamorata di quell’uomo da lei disprezzato a torto.

Candela è morta o no?

candela

Severo non trova pace e se Eliseo è morto dopo lo scontro a fuoco durante il rapimento di Candela e Sol, ecco arrivare un nuovo problema per Santacruz: si chiama Cristobal Garrigues, fratellastro di Pepa e figlio del marito (defunto) di donna Francisca

Scopo del suo arrivo a Puente Viejo è una vendetta: al centro delle sue attenzioni i membri de La Quinta.
Santacruz, dopo aver passato momenti difficili a causa della continua minaccia di morte sulla sua amata, sembra aver deciso di inscenare la morte di Candela Mendizebal e del figlio appena venuto al mondo per fuggire dal pericolo.

Per ora tutto questo rimane un rumors non ancora confermato

Continua: Anticipazioni Il Segreto in Spagna: Severo muore





Lascia una risposta