Subaru e Suzuki lasciano il mondo del Rally


Subaru e Suzuki lasciano il mondo del Rally.

Nel giro di due giorni due grandi case dichiarano di abbandonare il magico mondo del WRC.

La crisi economica si fà sentire anche nel mondo dello sport e le due case preferiscono lasciare piuttosto che non essere competitive per via dei costi sempre più alti.

suzuki_wrc011600

La Suzuki abbandona dopo un solo anno di “praticantanto”, ma la Subaru, regina per anni di queste competizioni, aveva costruito la propria immagine proprio sul mondiale WRC.

subaru_impreza-wrc_72_1024x768

“Le prospettive del nostro business sono cambiate in modo rapido e drammatico a causa della crisi dell’economia globale. Quindi abbiamo deciso di ritirarci con effetto immediato dal Mondiale Rally”

Ciò è quanto detto dal direttore esecutivo della Fuji Heavy Chief Executive, Ikuo Mori.

Il WRC perde uno dei team più importanti della sua storia, anche se non è detto che in via non ufficiale le Impreza continueranno a correre e perchè no, a scrivere la storia del Rally.

Maledetta crisi economica

Continua: Mitsubishi abbandona i Rally





Lascia una risposta