Pneumatici corretta manutenzione

Pneumatici corretta manutenzione

La corretta manutenzione pneumatici è basilare per garantirne una durata maggiore e mantenere le prestazioni sempre a livelli ottimali. Il primo aspetto da cui partire è naturalmente saper scegliere le gomme adatte alla propria vettura. In questo caso è opportuno affidarsi soltanto a validi professionisti. Una volta montati gli pneumatici corretti, è consigliato seguire una serie di validi suggerimenti per assicurare le migliori performance e una durata più a lungo possibile alle proprie gomme.

Pressione gomme auto

Molto importante è procedere ad un costante controllo della pressione delle gomme della propria auto. Il consiglio è di verificarne il gonfiaggio ogni mese, in quanto l’aria, con il passare del tempo e dei chilometri, tende a fuoriuscire dal pneumatico.

Pneumatici corretta manutenzione

Ricordiamo che la gonfiatura andrebbe eseguita quando le gomme sono a freddo e di seguire sempre le istruzioni riportate sul libretto dell’auto da parte del produttore (per una guida completa sulla pressione delle gomme cliccare qui).

Indice di carico  e usura battistrada

Osservare con attenzione l’indice di carico del pneumatico, facilmente individuabile sui lati delle gomme, che serve a indicare il carico e la velocità massima che è possibile sostenere in movimento.  Ad esempio 90H corrisponde a una capacità di carico massima di 600 kg per ogni gomma ed una velocità massima di 210 km/h. A seguire riportiamo la tabella con l’indicazione degli indici di carico:

Pneumatici corretta manutenzione

Ecco invece quella che indica gli indici di velocità:

Pneumatici corretta manutenzione

Per quanto riguarda l’usura del pneumatico, il codice della strada prevede una profondità minima del battistrada pari a 1,6 mm per gli autoveicoli. Il consiglio è comunque di non scendere mai sotto i 2 mm, anzi procedere alla sostituzione immediata delle gomme quando ci si avvicina a valori  comprese tra i 2 ed i 2,5 mm. In realtà la soluzione ottimale in grado di garantire sempre la massima sicurezza è di cambiare le gomme quando il battistrada segna 3 mm.

Riparazione gomme auto

In caso di riparazione di un pneumatico, consigliamo di affidarsi a uno specialista, in grado di valutare e ispezionare l’interno della ruota.

Pneumatici corretta manutenzione

Rivolgersi a un professionista è molto importante in quanto è in grado di verificare le condizioni interne della gomma, riscontrando la presenza di eventuali danni non visibili sulla superficie quando la ruota è montata.

Conservazione e lucidatura pneumatici

Per chi fa uso di gomme invernali è basilare conservarle correttamente, in un luogo asciutto, a temperatura ambiente e lontane dalla luce solare, per mantenere a livello ottimale la mescola degli pneumatici.

Pneumatici corretta manutenzione

Per quanto riguarda la lucidatura degli pneumatici, in commercio sono disponibili diversi prodotti in grado di assicurare al battistrada la corretta “elasticità” e la protezione contro i raggi ultravioletti. Il vostro gommista di fiducia sarà in grado di consigliarvi la soluzione migliore.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica