Manutenzione delle gomme auto e controlli

pressione pneumatici

Quando fa freddo la pressione degli pneumatici diminuisce: questo è soltanto uno dei tanti accorgimenti a cui prestare attenzione per un uso corretto delle gomme della vostra autovettura.

Ecco quindi alcuni consigli da tener sempre a mente in relazione all’utilizzo dei vostri pneumatici.

Innanzitutto quando gonfiate gli pneumatici a freddo (ovvero alla stessa temperatura dell’ambiente circostante), regolate la pressione come quella raccomandata dal costruttore del veicolo.

Se invece gonfiate gli pneumatici, ad esempio, in un garage riscaldato, aggiungete 0,2 bar al valore di pressione che viene raccomandato dal costruttore del veicolo.

Se non siete sicuri di sapere qual è la pressione corretta per la vostra auto, vi consigliamo di consultare il libretto d’uso del veicolo, dove sono riportate tutte le informazioni necessarie.

Ricordate inoltre di controllare la pressione degli pneumatici almeno una volta al mese.

Osservate inoltre che un pneumatico, anche senza sembrare sgonfio, può non avere la giusta pressione: quindi specialmente alla vigilia di un viaggio dove si raggiungeranno velocità più elevate, occorre procedere ad un opportuno controllo.

La pressione corretta è un fattore molto importante infatti per aumentare la sicurezza e la durata stessa degli pneumatici.

Infine vi consigliamo di controllare periodicamente (almeno una volta al mese) lo spessore del battistrada e lo stato di usura del pneumatico.

Ricordate che gli pneumatici devono essere sostituiti quando lo spessore del battistrada è inferiore al limite di 1,6 mm.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica